Lunedì, 26 Agosto 2019
stampa
Dimensione testo
SERIE D

Messina tra speranze e rimpianti, il dg Manfredi: "Non è una stagione da buttare"

di
acr messina, serie d, Lello Manfredi, Messina, Sicilia, Sport
Lello Manfredi

La serie positiva lascia ben sperare per il finale di campionato ma al tempo stesso suscita più di un rimpianto per una stagione buttata via. Con Lello Manfredi, direttore generale dell’Acr Messina, l’analisi del momento giallorosso parte dall’aspetto tecnico.

«La squadra da qualche mese ha trovato una precisa identità e ciò ha aumentato nei calciatori la consapevolezza di potersela giocare contro chiunque - spiega il dg - a meno di clamorosi imprevisti, il Messina nelle prossime settimane scalerà altre posizioni. Non sono d’accordo che questa è una stagione da buttare: abbiamo dei giovani interessanti e una intelaiatura di squadra sulla quale si potrà lavorare per il futuro».

Quando, o quale è stata la svolta? «Non c’è una data o un motivo preciso. Diciamo che il nostro ds Torma e il responsabile dell’area tecnica Castorina sono stati bravi a riequilibrare una squadra che era stata costruita malissimo per tanti, troppi, motivi: pochi under di qualità, mancanza di giocatori di personalità in alcuni ruoli strategici del campo, carenza di sostituiti di spessore. Poi lo staff tecnico e i ragazzi sono stati bravi a fare quadrato. Mi spiace non avere più a disposizione Genevier e non aver mai visto giocare Baldè».

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook