Domenica, 25 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Società

Home Società Messina piange suor Giuseppina, religiosa anticonformista e amica di Sciascia
AVEVA 100 ANNI

Messina piange suor Giuseppina, religiosa anticonformista e amica di Sciascia

di

Il 21 novembre dello scorso anno aveva spento 100 candeline fra la gioia delle consorelle, dei familiari, delle operatrici che l'accudivano amorevolmente e delle tantissime allieve che ha incontrato nel suo lungo percorso di vita.

Si è spenta ieri suor Giuseppina Burruano, delle Figlie di Maria Ausiliatrice. Una «religiosa anticonformista che ha interpretato il meglio della sicilianità e del carisma salesiano»: l'aveva definita così mons. Cesare Di Pietro questa piccola grande donna, che nella sua lunga esistenza, suggellata da una speciale devozione a Maria, si è sempre confrontata con i giovani in maniera acuta e intelligente, autorevole e materna.

Dalla grande amicizia con “Nanà”, lo scrittore Leonardo Sciascia compagno di giochi, di merende e tante chiacchierate, alle citazioni del poeta latino Orazio.

L'articolo completo nell'edizione odierna di Messina della Gazzetta del Sud.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook