Sabato, 14 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
GLI EVENTI

Natale a Messina, albero dall'Ungheria e pista di ghiaccio ma niente ruota panoramica

di

Vetrine addobbate, alberi e luminarie a far capolino fra i negozi. Per molti commercianti è già Natale da qualche giorno, magari nella speranza che la corsa al regalo possa iniziare prima possibile per dare un colpo di coda agli affari.

A tre settimane dall'inizio delle feste c'è però fermento anche per i grandi allestimenti nei luoghi pubblici che i messinesi aspettano.

Non ci sarà la ruota panoramica a fungere da faro dei festeggiamenti cittadini, riporta la Gazzetta del Sud in edicola. A piazza Cairoli quest'anno, l'associazione MessinaInCentro, si è concentrata sulle luci, estendendo anche a tutta l'area il programma natalizio. La porta del villaggio sarà un enorme albero.

Ruota panoramica, esposizioni e concerti: a Messina arriva il Natale

Arriverà dall'Ungheria, è alto 14 metri e sarà un dono dell'azienda Caffè Barbera che si occuperà anche di un addobbo luccicante con 60.000 punti luce a led che saranno davvero un bel colpo d'occhio. Sempre nella zona più vicina alla via Cannizzaro, sarà montata la pista di ghiaccio, un altro classico del Natale urbano.

Ma non ci si ferma qui, perché anche piazza Immacolata di marmo diventerà fulcro delle festività che dovrebbero essere inaugurate il 7 dicembre. Si pensa ad un gigantesco presepe a firma Confcommercio da allestire a due passi della Cattedrale.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook