Domenica, 25 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica A Messina pagina Facebook di De Luca bloccata: ma «per nostra scelta»
IL CASO

A Messina pagina Facebook di De Luca bloccata: ma «per nostra scelta»

di

Si toglie, come suo costume, i sassolini dalla scarpa il sindaco di Messina e annuncia alla cittadinanza la “sua” verità sul caso del profilo Facebook sospeso per presunti commenti sessisti. Lo ha fatto di buon mattino, ieri, con un post dal titolo autoreferenziale: «Bentornato Cateno De Luca, sindaco dei messinesi!». E ancora: « Com'è il mondo dei social senza Cateno? Ne parleremo nei prossimi giorni».

Il primo cittadino è quindi intenzionato a spiegare per filo e per segno come sono andate le cose. Molto probabilmente, si affiderà a uno dei suoi marchi di fabbrica: un video in cui ripercorrerà la vicenda e metterà i puntini sulle “i”. Nel frattempo - precisa - «continueremo a non pubblicare post», ma «per nostra scelta». Come dire: nessuna imposizione, decisione presa dal sindaco e da chi ne cura la comunicazione, onde evitare altre “battaglie” e altre invettive. De Luca aggiunge di essersi «divertito a leggere le storielle sul presunto blocco delle mie pagine e sulle notturne telefonate di mister FB a qualche signora affamata di notorietà».

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud in edicola, edizione di Messina

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook