Lunedì, 03 Agosto 2020
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Taormina, Rete fognante: buco da 5.5 milioni e futuro sempre più incerto
IL CONSORZIO

Taormina, Rete fognante: buco da 5.5 milioni e futuro sempre più incerto

di
rete fognante, taormina, Messina, Sicilia, Politica
Comune di Taormina

I consiglieri di opposizione di Taormina alzano il pressing sui quattro Comuni della Rete fognante in merito alle morosità dei mancati versamenti delle quote mensili al Consorzio, che rischiano di mettere in ginocchio l'ente comprensoriale, impossibilitato ad accedere ad altre forme di finanziamento e fortemente “indiziato” di dover chiudere alla fine dell'anno per trasferire i propri servizi all'Ati Idrico.

Per questo, l'opposizione sta predisponendo un atto di indirizzo nel quale si impegnano i sindaci a provvedere ai versamenti dovuti al Consorzio.

L'edizione integrale dell'articolo è disponibile sull'edizione cartacea della Gazzetta del Sud - edizione di Messina. 

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook