Sabato, 11 Luglio 2020
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Mareggiate a Barcellona, il Comune chiede contributi per interventi su piazza e lungomare
MESSA IN SICUREZZA

Mareggiate a Barcellona, il Comune chiede contributi per interventi su piazza e lungomare

di

Il Comune di Barcellona batte cassa e chiede al Dipartimento regionale della Protezione civile un contributo di 828 mila euro per finanziare gli interventi di messa in sicurezza del lungomare di Spinesante e di piazza delle Ancore di Calderà, danneggiati dalla mareggiata del 23 dicembre che ha flagellato la costa inghiottendo spiaggia e strutture.

Nello specifico, con la richiesta di contributi, si prevede una spesa di 260 mila euro per intervento di somma urgenza per il ripristino del funzionamento della fognatura comunale del lungomare Spinesante divelta dalla mareggiata; 8 mila euro è la somma richiesta per la rimozione dei detriti depositatisi lungo la strada litoranea provinciale e sugli attigui marciapiedi; la ricostruzione del muro di contenimento di piazza delle Ancore, lungo oltre trenta metri, è stato stimato in 150 mila euro. Altra somma richiesta di 250 mila euro, è relativa alla messa in sicurezza “delle abitazioni” ubicate tra il torrente Longano e piazza delle Ancore; infine 160 mila euro è la richiesta di fondi per la messa in sicurezza della passeggiata sul lungomare di Spinesante - scrive il dirigente - in gran parte asportata dalle onde.

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud, edizione di Messina

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook