Martedì, 22 Ottobre 2019
stampa
Dimensione testo
LA POLEMICA

Eventi a Messina, il caso della compagna dell’assessore: nel mirino il duo Scattareggia-Corrao

di
comune di messina, Adele Bonfiglio, Daniele Zuccarello, Helga Corrao, Iside Bombaci, Jonny Centorrino, pippo scattareggia, Messina, Sicilia, Politica
Pippo Scattareggia ed Helga Corrao

C’è una “one woman show” negli eventi organizzati dal Comune di Messina. Ed è la compagna dell’assessore agli Spettacoli di Palazzo Zanca, Pippo Scattareggia. Helga Corrao è stata il comune denominatore di gran parte degli eventi patrocinati o direttamente messi in piedi da Palazzo Zanca da quando è in carica l’amministrazione De Luca. Circostanza che adesso finisce al centro dell’ennesima polemica.

Due diversi documenti - si legge sulla Gazzetta del Sud oggi in edicola - mettono nel mirino la coppia Scattareggia-Corrao. Il primo, inviato al consiglio comunale, è firmato da Adele Bonfiglio, Jonny Centorrino ed Iside Bombaci, responsabili del coordinamento giovanile del Mli (Movimento Liberi Insieme). I quali parlano di «vero e proprio abuso» e «perdita di chance professionale per tanti giovani messinesi».

Il secondo documento è un accesso agli atti protocollato dall’ex consigliere comunale Daniele Zuccarello: «Senza voler entrare nel merito delle indiscutibili capacità artistiche e professionali dell’interessata, mi chiedo se il sindaco e l’assessore ritengano opportuno, peraltro in una Città metropolitana come Messina, che la compagna di un componente della giunta, sia presente ad ogni evento da lui organizzato direttamente o indirettamente».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook