Domenica, 20 Gennaio 2019
stampa
Dimensione testo
TRASPORTI

Messina, il sistema tranviario cambia volto: ecco i punti cardine

Se il tram davvero è destinato a cambiare aspetto, mercoledì potremmo già avere i primi segnali. A Palazzo Zanca è stato convocato un tavolo con tutti gli esperti del settore mobilità per verificare come e quanto costerebbe la rimodulazione di una parte significativa, la più controversa, del tracciato del cityway.

L’argomento all’ordine del giorno non sarà lo spostamento della linea tranviaria ma il suo alleggerimento architettonico senza però abbassarne gli standard di sicurezza.

«Ci sono tre step d’intervento – anticipa il vicesindaco Salvatore Mondello –. Il primo è quello mitigativo dell’impatto strutturale in aree come la cortina del porto e Provinciale. In poche parole, puntiamo sull’abbattimento di barriere e cordoli".

«Il secondo step riguarderà la rivisitazione del progetto della linea del tram – prosegue Mondello sulle pagine della Gazzetta del Sud -. Si dovrà studiare, in base anche a dati certi, cosa si può cambiare».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X