Mercoledì, 24 Luglio 2019
stampa
Dimensione testo
TRASPORTI

Messina, vertice tra De Luca e Atm: confermato il no al tram, ma spunta un nuovo "sistema tranviario"

Il no al tram è confermato. Ma spunta il sì ad un “nuovo” tram. In che termini, è tutto da capire. Si è tenuto oggi pomeriggio un incontro tra l’amministrazione De Luca e i vertici di Atm. Ribadita l’intenzione annunciata venerdì dal sindaco: è stato, infatti, incaricato l’ufficio partecipate di predisporre la delibera di giunta per la messa in liquidazione di Atm, da sottoporre poi alla valutazione del consiglio comunale.

È stata confermata la volontà dell’amministrazione comunale di procedere entro gennaio 2019 alla costituzione di una Spa pubblica per lo svolgimento del servizio di trasporto urbano, trasporto scolastico ed altri servizi che saranno definiti nel “Salva Messina”.

È stata, quindi, fissata per mercoledì prossimo alle 9 una riunione al ministero dei Trasporti dedicata proprio alla strategia di eliminazione dell’attuale sistema tranviario e alla creazione di un nuovo sistema tranviario, attingendo “alle ingenti risorse disponibili presso lo stesso ministero da richiedere entro il prossimo mese di dicembre”.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook