Martedì, 11 Agosto 2020
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Messina, il talk "Scirocco" e la crisi economica: l'emergenza è la fuga dei giovani
CARENZA DI LAVORO

Messina, il talk "Scirocco" e la crisi economica: l'emergenza è la fuga dei giovani

di

«Non dimentichiamo Barcellona e i cinque morti sul lavoro». Con un pensiero alla tragedia che ha colpito la provincia di Messina, Emilio Pintaldi ha aperto il talk del venerdì sera di Rtp, “Scirocco”, gettandosi su uno dei temi più caldi degli ultimi giorni, la sicurezza. Sul lavoro, ma anche del territorio, in occasione dell'ottavo anniversario dell'alluvione di Saponara.

Assenza di sicurezza che è alla base della fuga dei giovani: dallo Stretto partono 3 mila ragazzi l'anno e la città ha perso 20 mila abitanti in 15 anni. Dati allarmanti, che evidenziano la crisi della città e la mancanza di prospettive: «La priorità della politica dev'essere il lavoro», ha esordito l'economista, professor Michele Limosani: «Il 40% dei cittadini non cerca lavoro e la disoccupazione giovanile è al 40%».

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud - edizione di Messina in edicola.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook