Lunedì, 21 Gennaio 2019
stampa
Dimensione testo
MESSA IN SICUREZZA

Finanziate verifiche sismiche in 24 scuole di Messina

finanziamenti, scuole messina, Verifiche sismiche, Messina, Sicilia, Economia
Aule senza riscaldamento, gli alunni non vanno a scuola

Entro un mese dovrebbero partire le verifiche di vulnerabilità sismica per ventiquattro scuole comunali della città. Una richiesta, quella della sicurezza degli istituti scolastici messinesi, che affonda nel timore che ci possano essere nuovi clamorosi casi come quelli della Leopardi a Minissale, della Ettore Castronovo a Bordonaro o della Pajno a Gravitelli.

I fondi, solo per le verifiche e non certo per i lavori, sono cospicui perché saranno investiti 358.699 euro. Una media di circa 15.000 euro a scuola.

Si tratta di soldi che arrivano per la maggior parte dal piano operativo Fesr della Regione. Le richieste di finanziamento erano state attivate dalla precedente amministrazione e perfezionate, in questo autunno dall’attuale che ha aggiunto fondi comunali per arricchire lo spettro di scuole che saranno controllate.

La scelta dei 24 istituti scolastici è stata basata sulla data di realizzazione dell’edificio e sulle sue condizioni attuali.

Leggi l’articolo completo su Gazzetta del Sud – edizione Messina in edicola oggi.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X