Martedì, 19 Gennaio 2021
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia La banda ultralarga conquista Santo Stefano di Camastra
TELECOMUNICAZIONI

La banda ultralarga conquista Santo Stefano di Camastra

di
Messina, Sicilia, Economia

Un importante traguardo per la città delle ceramiche è la realizzazione di un’infrastruttura all’avanguardia: abitazioni, uffici pubblici, scuole, attività commerciali e ricettive saranno infatti presto raggiunte da una rete di telecomunicazione a banda ultralarga interamente in fibra ottica.

Questa decisa spinta verso l’innovazione tecnologica, come riporta la Gazzetta del Sud in edicola, è stata sancita in Municipio dal sindaco Francesco Re, dal dirigente generale dell’Autorità regionale per l’innovazione tecnologica Maurizio Pirillo e dall’ingegnere Clara Distefano, regional manager di Open Fiber per la Sicilia. Presenti all’incontro la presidente del Consiglio Marila Re, l’assessore comunale alla Pubblica Istruzione Cinzia Sottostanti, il capo dell’Area Tecnica del Comune Francesco La Monica e Claudio Imperiale, field manager di Open Fiber e referente dei lavori di cablaggio a Santo Stefano.

Il piano prevede la copertura capillare della città, con particolare attenzione alle zone meno digitalizzate. Open Fiber, società per azioni compartecipata da Enel e Cdp Equity, è del resto chiamata a realizzare la rete pubblica in fibra che consentirà a cittadini e imprese di beneficiare di una velocità di connessione al web fino a 1 Gigabit al secondo.

Le risorse stanziate non graveranno sul bilancio del Comune: l’infrastruttura è infatti finanziata con fondi regionali e statali e resterà di proprietà pubblica.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook