Mercoledì, 29 Gennaio 2020
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Taormina, quale futuro per la tassa di soggiorno? Parola al sindaco Bolognari
MESSINA

Taormina, quale futuro per la tassa di soggiorno? Parola al sindaco Bolognari

"Non sappiamo se la tassa di soggiorno verrà soppressa in àmbito nazionale ma se rimarrà in vigore certamente faremo una riflessione nei prossimi mesi per capire come poter utilizzare al meglio per la città queste cospicue somme".

Così il sindaco Mario Bolognari apre ad una possibile svolta a partire dal 2019 sull’impiego, da sempre discusso, dell’imposta turistica che fu istituita nel 2013 e che, da cinque anni a questa parte, è servita anche, e soprattutto, per i bilanci di Palazzo dei Giurati.

L'edizione integrale dell'articolo è disponibile sull'edizione cartacea della Gazzetta del Sud - edizione di Taormina.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook