Lunedì, 28 Novembre 2022
stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Cultura Librizzi, Mattia Corrente finalista al Fiesole
LO SCRITTORE

Librizzi, Mattia Corrente finalista al Fiesole

Messina, Cultura
Mattia Corrente

Scelti i tre finalisti della XXXI edizione del premio Fiesole narrativa under 40: sono il messinese di Librizzi Mattia Corrente con «La fuga di Anna» (Sellerio), Irene Graziosi con «Il profilo dell’altra» (Edizioni e/o) e Bernardo Zannoni con «I miei stupidi intenti» (Sellerio), che ha già vinto il Premio Campiello. La premiazione avrà luogo il 5 novembre alle 17.30, a Fiesole, nella Sala del Basolato. In quell’occasione, come ogni anno, verranno assegnati anche alcuni premi speciali a chi si è distinto nella diffusione della cultura.
Il premio Fiesole narrativa è stato assegnato negli anni passati ad autori che si sono poi definitivamente affermati come un’altra messinese, voce ormai importantissima della letteratura contemporanea, Nadia Terranova, e ancora Sandro Veronesi, Paolo Giordano, Roberto Cotroneo, Silvia Ballestra, Pietro Grossi, Paolo Sorrentino, Ascanio Celestini, Chiara Valerio.
«La fuga di Anna» è stato uno degli esordi più sorprendenti dell’anno. È la storia del viaggio che il vecchio Severino intraprende alla ricerca della moglie, scomparsa d’improvviso, tra Stromboli, Siracusa, Tindari, Messina. Più voci narranti, un andirivieni tra il passato e il presente, una scrittura saporita e sapiente in un meccanismo di rara perizia e perfezione, soavemente pirandelliano, dove ogni cosa si rovescia nel suo opposto, le certezze vacillano e ciascun personaggio, prima o poi, deve fare i conti con tutti i sé che non è stato, ma che ha seminato in qualche punto della vita.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook