Venerdì, 30 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Cultura Messina, al Vittorio Emanuele coro Gospel per il concerto di Natale: pronti per la "calda" Sicilia
CULTURA

Messina, al Vittorio Emanuele coro Gospel per il concerto di Natale: pronti per la "calda" Sicilia

Tutto pronto al Teatro Vittorio Emanuele di Messina per il tradizionale concerto di Natale che vedrà protagonista, oggi con inizio alle 21, uno dei più importanti gruppi Gospel in circolazione. Quel Danell Daymon già vincitore dell’ambitissimo How Sweet the Sound nel 2012 – il prestigioso festival delle migliori formazioni Gospel degli Stati Uniti.

La formazione statunitense (proviene da Washinghton) è stata scelta peraltro per suonare e cantare all’Auditorium Parco della Musica di Roma per il concerto di Capodanno. Danell Daymon sarà accompagnato dai Greater Works di cui è anche il Direttore. Sarà un viaggio emozionale, la chiave d’accesso di quelle zone d’ombra che mette in comunicazione gli angoli più nascosti della nostra anima.

Una sensazione netta e definita di quiete, di distensione cristallina, al meglio evidenziata da panoramiche vocali intense, da sonorità moderne e dalla loro carismatica spettacolarità. Oltre all'immagine c'è un grande talento. E un cuore caldo, vivo e pulsante quello di Danell Dyamon –. Una vera e propria aura di sacralità circonda questo gruppo che arriva per la prima volta in Europa e le atmosfere celestiali dei loro concerti assumono una centralità ancor più assoluta che finisce in una esplosione di gioia che invade il cuore.

E lo abbiamo sentito, in esclusiva, ieri al debutto italiano in un gremitissimo teatro che non ha mancato di tributargli il giusto riconoscimento: “Sono molto felice – ci ha detto in un americano molto maccheronico – di essere in Italia. Abbiamo ricevuto una accoglienza fantastica e adesso non vediamo l’ora di venire in Sicilia dove ci aspettiamo un pubblico molto caldo . Da noi il Gospel è un rito, una abitudine quotidiana mentre da voi è un evento che si celebra solo nel periodo natalizio”.

Spero proprio che la gente si diverta - continua Daymon - ed apprezzi il nostro concerto che non è fatto solo di canzoncine natalizie ma è qualcosa di più intenso e profondo”. Ed in effetti Danell Daymon e i suoi ragazzi ricalcano a meraviglia una formula gospel-pop innovativa e mai scontata, confermando appieno la bontà e le preziose doti interpretative di ognuno dei singoli vocalist. Ballate intrise di Groove e piacevoli Up Tempo che si colorano di voci e strumenti ad ammaliare ogni loro spettatore, canzoni & hit della tradizione nero-americana suonate con il cuore, cariche di emotività, di vero e proprio amore per le radici.

“Ci vediamo a Messina” conclude Daymon. E la critica parla di un concerto che prende e brano dopo brano rivela tutta la sua autentica bellezza. Una scossa al panorama Gospel e un avviso per il futuro: non perdeteli di vista, meritano tutte le nostre attenzioni e la nostra presenza ad ogni loro concerto.

Questa la formazione completa che vedremo sul prestigioso palcoscenico del Teatro Vittorio Emanuele che, a giudicare dai dati delle prevendite, riserverà un bel colpo d’occhio al gruppo americano così composto: Anisa Stott –Soprano, Gwelinda Lewton – Soprano, Eliijah Bell – Tenor, Chase Jordan – Tenor, Lotan Floyd – Tenor, Anecia Allen Miller – Alto, Erica Walker – Alto, Teisha McKie – Alto, Toussaint Lipton - Drum , Cordell Robinson – Bass, Jonathan Boyd – Keyboard, Danell Daymon - Director.

 

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook