Sabato, 28 Gennaio 2023
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Panarea, un “tesoretto” di 5,3 milioni per far diventare l’isola a impatto zero
L'ISOLA DEI VIP

Panarea, un “tesoretto” di 5,3 milioni per far diventare l’isola a impatto zero

di
Impianti avanzati per il riciclo e la produzione d’acqua dissalata

Il piano di interventi nell’ambito del programma “Isole Verdi” del Piano nazionale di ripresa e resilienza, da attuare già nell’anno in corso per Panarea, potrà contare su 5 milioni e 388.826,41 euro, tenendo, principalmente, in conto la peculiare conformazione e morfologia dell’isola.
Nell’ambito del ciclo dei rifiuti si è individuata la necessità di definire un centro di raccolta comunale, destinato a ricevere i rifiuti urbani e assimilati, conferiti in maniera differenziata dalle utenze, per il successivo trasporto agli impianti di recupero e trattamento: il sito potrà accogliere anche un impianto per la riduzione volumetrica dei rifiuti differenziati. Un investimento importante (909.090,93) che, una volta concretizzatasi l’opera, consentirà di superare i problemi che, in questo settore, interessano l’isola, specialmente durante la stagione estiva e che comportano significative lamentele, per via della presenza dei mezzi utilizzati, per la raccolta e il successivo stoccaggio, nell’area portuale di San Pietro, la prima finestra per chi arriva a Panarea.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Messina

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook