Venerdì, 30 Settembre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Messina, ecco come sarà attuata la svolta “verde”
IL PROGRAMMA

Messina, ecco come sarà attuata la svolta “verde”

di
Negli spunti programmatici presentati dall’Amministrazione Basile c’è il cronoprogramma delle azioni e degli interventi. La novità immediata: l’inserimento nei bilanci comunali della voce “Green Budget”. Forestazione urbana, Piano arboreo e riqualificazione di tutti gli spazi incolti. Un progetto per il Burgensatico

Se ne sta parlando ormai da mesi. Ma ora la “svolta green” della città prende forma ed è uno dei capisaldi del “Rilancia Messina” presentato nei giorni scorsi dal sindaco Federico Basile e dalla sua Giunta. «Innovazione e qualità degli spazi urbani e verdi sono elemento trainante della qualità del vivere la città, sia dal punto di vista turistico che del valore e dell’appeal immobiliare». È da questo concetto che si sviluppa il nuovo Piano dell’Amministrazione nel rispetto dei principi della transizione ecologica e della lotta al cambiamento climatico. Ecco cosa succederà nelle prossime settimane, nei prossimi mesi...
Innanzitutto, si procederà alla verifica di tutte le azioni pubbliche in materia di verde e qualità della vita dei cittadini, in linea con gli obiettivi della politica nazionale. I primi strumenti operativi saranno il nuovo censimento, il Regolamento e il Piano del Verde. Si quantificherà la dotazione del verde pubblico in percentuale rispetto alla superficie comunale, diversificato per tipologie secondo i regimi di tutela e vincoli includendo anche le aree protette. Verrà rivisto il Censimento arboreo «traendone un bilancio che tenga conto del numero di alberi ad inizio e fine mandato». E verranno censiti anche gli spazi e le aree concesse in adozione o affidamento a terzi per una programmazione di interventi ordinari e straordinari concordati secondo un preciso cronoprogramma.
La novità più significativa è l’inserimento nel bilancio comunale dell’apposita voce del “Green Budget” per garantire e pianificare la spesa per manutenzione, gestione e monitoraggio della stabilità degli alberi quantificandone il costo di tali servizi. Si provvederà a censire ulteriormente gli alberi considerati monumentali e quindi tutelati secondo la normativa di riferimento.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Messina

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook