Domenica, 26 Giugno 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Messina, sesso a pagamento in centro: tre condanne
SQUADRA MOBILE

Messina, sesso a pagamento in centro: tre condanne

L’udienza preliminare dell’operazione antiprostituzione “Seguimi”. L’indagine della Mobile sulle case di via Carlo Botta e Fata Morgana

Tre condanne parecchio pesanti all’incrocio giudiziario dell’operazione “Seguimi”, l’indagine della Procura e della Mobile nel mondo della prostituzione cittadina che nell’ottobre del 2021 portò a tre arresti. Davanti al gup Claudia Misale sono comparsi ieri il messinese Giuseppe Calapai, 39 anni, e i colombiani Maria Yamileny Cordero Gonzalez e Jesus Alberto Ramirez Gonzalez, rispettivamente di 44 e 30 anni, giudicati in abbreviato, quindi con lo “sconto” di un terzo della pena. Sono stati assistiti dagli avvocati Antonio Spiccia, Bonni Candido e Nino Cacia. Le condanne inflitte: Calapai 5 anni e 6000 euro di multa, Cordero Gonzalez 4 anni, 4 mesi e 4.800 euro di multa, Ramirez Gongalez 4 anni e 8.500 euro di multa.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Messina

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook