Domenica, 26 Giugno 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Caso Cattafi a Milazzo, avviata un’inchiesta
S'INDAGA

Caso Cattafi a Milazzo, avviata un’inchiesta

di
Accertamenti della Procura di Barcellona sugli interessi del boss. I finanzieri della Compagna di Milazzo su delega dei magistrati hanno effettuato indagini e sentito parecchie “persone informate sui fatti”
Messina, Cronaca
Rosario Pio Cattafi

Persone informate sui fatti. Sentite a più riprese dai finanzieri negli ultimi giorni della Compagnia di Milazzo. Su delega della Procura di Barcellona.
Perché è stata aperta un’inchiesta sugli interessi di Rosario Pio Cattafi - di recente condannato a 6 anni per la sua appartenenza a Cosa nostra barcellonese quantomeno fino ad un determinato periodo storico -, all’interno di uno dei posti più belli della Sicilia e del Mediterraneo: la Baia di S. Antonio a Capo Milazzo, un meraviglioso paradiso naturalistico di acque cristalline e vegetazione rara nel quale Cattafi addirittura possiederebbe come privato quasi cinque ettari, compresa la torre Saracena, dopo le risultanze di una lunga causa civile tra privati sulla proprietà.
Proprietà che il personaggio - definito di recente tra l’altro uomo-cerniera tra criminalità mafiosa catanese e barcellonese e pezzi deviati delle istituzioni dalla recente sentenza della Corte d’appello di Reggio Calabria - avrebbe rivendicato ufficialmente nell’estate del 2021.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Messina

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook