Sabato, 25 Giugno 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Messina, nascondevano in casa 105 chili di marijuana: condannati a 4 anni
LA SENTENZA

Messina, nascondevano in casa 105 chili di marijuana: condannati a 4 anni

di
L’operazione dell’ottobre 2021. Bloccati da Mobile e Volanti in uno stabile di via S. Maria del Selciato

È arrivata la condanna per i due uomini che nell’ottobre del 2021 vennero bloccati dalla polizia in un appartamento del centro città con ben 105 chili di marijuana. Si tratta di del 31enne Gianfranco Burrascano, e del 33enne Francesco D’Arrigo, che ieri sono comparsi in udienza preliminare davanti al gup Eugenio Fiorentino e sono stati giudicati con il rito abbreviato.
Ai due, che sono stati assistiti dall’avvocato Salvatore Silvestro, il giudice ha applicato la pena di 4 anni di reclusione e 40mila euro di multa, considerando lo “sconto” di un terzo per la scelta del rito abbreviato. Inoltre il giudice li ha dichiarati interdetti dai pubblici uffici per cinque anni, ha disposto la confisca e distruzione di tutta la droga a suo tempo sequestrata e la restituzione al proprietario dell’auto che fu requisita.
Nei primi giorni di ottobre del 2021 nel corso di una operazione congiunta di polizia, tra investigatori della Mobile e agenti delle Volanti, venne effettuata una perquisizione in un appartamento di via S. Maria dell’Arco. E appena varcarono la soglia dell’abitazione i poliziotti avvertirono l’inconfondibile odore di “erba”. Perlustrando le stanze della casa scovarono sei borsoni di colore nero, che nascondevano ben 105 chilogrammi di marijuana.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Messina

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook