Giovedì, 19 Maggio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Ricette di medici sospesi, si allarga l'inchiesta a Messina
NO VAX

Ricette di medici sospesi, si allarga l'inchiesta a Messina

di
Si allarga l'inchiesta dell'Asp sui medici no vax che continuavano a esercitare abusivamente la professione utilizzando il loro ricettario bianco
Messina, Cronaca
Asp di Messina

Negli uffici dell'Azienda sanitaria, sul tavolo del commissario straordinario Dino Alagna, un nuovo elenco di ricette che potrebbero essere state compilate da medici sospesi dalla professione. Si tratta di prescrizioni farmaceutiche, certificati di esenzione, di rientro al lavoro.

A chiedere lumi sulla posizione dei medici il ministero di Grazia e Giustizia a cui i certificati erano stati presentati e i carabinieri. Occorre incrociare le date dei certificati con quelle delle sospensioni. Si allarga l'inchiesta dell'Asp sui medici no vax che continuavano a esercitare abusivamente la professione utilizzando il loro ricettario bianco o in qualche caso anche quello del sistema sanitario nazionale.

Due professionisti, che continuavano ad effettuare prescrizioni da sospesi, erano stati denunciati la scorsa settimana. Uno di loro era andato addirittura a chiedere all'Asp la consegna di una fornitura di vaccini antinfluenzali e i nuovi ricettari ai quali non aveva invece più diritto.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Messina

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook