Martedì, 25 Gennaio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Messina prepara il Natale più bello. La ruota panoramica a Piazza Cairoli
ATTRAZIONE

Messina prepara il Natale più bello. La ruota panoramica a Piazza Cairoli

di
Una delle più grandi macchine d’Europa ( alta 50 metri) da oggi sarà montata in piazza, luci d’arte sul Municipio e sul Duomo

A dieci giorni da Natale prende forma il programma che l’amministrazione comunale, ma anche associazioni e privati, contano di realizzare per rendere speciale le prossime festività.
In cassa c’è un milione e duecento mila euro, una somma d’altri tempi per il Natale in città e resa disponibile per lo più da fondi extrabilancio che possono essere utilizzati, hanno spiegato a Palazzo Zanca, perchè devono essere investiti per creare, attorno al brand Messina, l’interesse di chi dovrebbe sceglierle per trascorrere qualche giorno di vacanza.
Quella che “rischia” di essere il simbolo del Natale messinese è sicuramente la ruota panoramica che verrà montata a Piazza Cairoli. Dallo scorso fine settimana la decisione di farla installare nella metà a monte dell’area è divenuta ufficiale e suggellata da una delibera di Giunta. Verrà installata la “Blue Sky Wheel», una delle più grandi ruote d’Europa. Il montaggio vero e proprio inizierà oggi o al massimo domani e sarà nella stessa area in cui sono state posizione le due precedenti macchine (erano il 2017 e il 2019), che però erano alte 32 metri. Questa invece svetterà con i suoi 50 metri.

A montarla sarà un’azienda pugliese (Soffiatti e Montenero Park) che è reduce dall’esperienza di Catania, con alterne fortune, vista la collocazione non centralissima. A Messina di certo non potrà passare inosservata visto che si troverà nel cuore commerciale della città. Non solo.

 

La ruota sarà pronta l’otto dicembre , ma non sarà smontata il sei gennaio. Infatti è già previsto che possa rimanere fino a San Valentino. Improbabili altre proroghe, visto che di lì a poco dovrebbero iniziare i lavori per il rifacimento della piazza. Il tour in una delle 36 cabine (ognuna ha 4 posti disponibili su sei per far fronte alle norme Covid) costerà 8 euro, ma sono previste convenzioni e sconti. Il posizionamento delle luminarie è cominciato venerdì dalla via Garibaldi, ma saranno addobbati anche altri assi: da piazza Castronovo a Villa Dante, dalla via Cannizzaro alla Stazione e poi corso Cavour, via Battisti, via Palermo, via I settembre e poi piazze centrali come Cairoli, del Popolo e Duomo. A piazza Municipio, invece, nascerà un giardino delle luci.

 

Mercatini e albero di Natale

A piazza Cairoli non solo la “ruota”. Un albero di una quindicina di metri sarà sistemato a cura dell’Atm. Nella metà di valle, invece, previsto l’allestimento di un mercatino natalizio a cura della Camera di Commercio e delle “Conf”. Previsto anche uno spazio musicale. Messina Social City si occuperà di trasformare villa Dante in uno spazio natalizio per i più piccoli. Illuminazione artistica è prevista a Palazzo Zanca e anche al Duomo. Ma potrebbe avere un vestito di luci anche la chiesa di Montalto.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook