Sabato, 23 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Messina, in Procura il caso Scalinate dell’Arte

Messina, in Procura il caso Scalinate dell’Arte

di
L’esposto presentato dalla Team Project, dal 2012 partner del Comune per due progetti mai completati. Dopo i finanziamenti ottenuti dalla Regione e l’avvio dei primi interventi tutto si è arenato, non c’è il collaudo e le opere rischiano di essere già obsolete

«Dopo vari tentativi di collaudare le opere, la mia associazione non ha potuto che prendere atto del fallimento del progetto, non restando altro che adire le vie legali per il danno subito». L’associazione è la Team Project, il progetto è quello delle Scalinate dell’Arte e a scrivere è la presidente Annalisa Centineo, che a febbraio scorso ha presentato un corposo esposto in Procura sull’ennesima storia su ciò che poteva essere e, finora, non è stato.
Il documento, di cui siamo venuti in possesso, ripercorre le tappe della vicenda. Nel 2012 la stessa Team Project, il Comune e l’arch. Daniela De Domenico si costituirono in un’associazione temporanea di scopo, avviando i progetti delle Scalinate dell’Arte. Due progetti per due finanziamenti ottenuti dalla Regione, entrambi di poco superiori al milione di euro, per un totale di 2,1 milioni «I due progetti – si legge nell’esposto – avrebbero consentito, ove correttamente completati, di far conseguire alla città un assai ambizioso sviluppo nel settore dell’organizzazione e della gestione dei servizi turistici e culturali», ma anche «un sistema di infrastrutture tecnologiche all’avanguardia, che avrebbe migliorato il profilo socio-culturale ed artistico della città».
Già in fase di progettazione, viene spiegato, «sono stati effettuati cospicui studi e ricerche sull’arte e gli artisti che hanno interessato la città di Messina dal 1900» negli ambiti di pittura, scultura, architettura, poesia, televisione, teatro, fumetto, letteratura, urbanistica, illustrazioni e fotografia. Ne sono nati un portale web e un’app per la navigazione «su quattordici percorsi urbani», tra cui i percorsi delle scalinate, delle fontane, dei monumenti, delle sculture, del cimitero monumentale.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Messina

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook