Martedì, 11 Maggio 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Messina: Pajno: «Nessun focolaio all’ospedale Papardo»
CORONAVIRUS

Messina: Pajno: «Nessun focolaio all’ospedale Papardo»

di
Tre i contagi da variante inglese, tutti asintomatici
Messina, Cronaca
L'ospedale Papardo di Messina

Sono tre i contagi da variante inglese individuati all'ospedale Papardo. Due sono medici dell'ospedale già vaccinati, il terzo è un contatto diretto. Sono tutti asintomatici. E sono stati posti in quarantena. Lo screening in reparto non ha fatto emergere altri contagiati. L'infezione è stata contratta probabilmente in famiglia. I contagi sono stati individuati con i nuovi kit sudcoreani in dotazione da alcuni giorni all'ospedale. Uno dei medici, che aveva avuto contatti con dei parenti positivi, per scrupolo, ha voluto sottoporsi al test. Ed è risultato positivo alla variante. Così è scattato lo screening tra il personale del reparto dove prestava servizio: medici, infermieri e tutti i contatti diretti. E così sono saltati fuori altri due positivi. Uno dei due è medico sempre all'ospedale Papardo. I casi dei medici confermati dal direttore generale dell'azienda Papardo Mario Pajno non destano preoccupazione. «Non sono legati – spiega il manager – all'ospedale, non esiste alcun focolaio. L'infezione è stata contratta in famiglia.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Messina

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook