Lunedì, 20 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Messina-Catania, l’area di servizio Barracca Ovest potrebbe presto essere riaperta
SANTA TERESA RIVA

Messina-Catania, l’area di servizio Barracca Ovest potrebbe presto essere riaperta

di
Chiusa dal 2015 è ora nei programmi futuri del Cas. Presentazione delle offerte entro il prossimo 12 maggio

Da oltre un lustro è terra di nessuno, lasciata in balia di vandali e teppisti. Ma nei prossimi mesi potrebbe arrivare la svolta. Sono ormai sei anni che l’area di servizio “Barracca Ovest” sull’autostrada A18 Messina-Catania, a Santa Teresa di Riva, è stata chiusa e da allora è rimasta nel più totale degrado.
Di recente è stata oggetto di un nuovo assalto e sono stati mandati in frantumi tutti i vetri sul perimetro esterno della struttura, distrutti i bagni, divelti i controsoffitti, gli impianti e le attrezzature all’interno, mentre l’area esterna è avvolta da erbacce e sporcizia. Adesso il Consorzio per le autostrade siciliane è intenzionato a rimetterla in funzione, tanto che la stazione di servizio è stata inserita tra le nuove sei che si punta ad attivare sull’A18 tramite un bando di gara i cui termini per la presentazione delle offerte, finalizzate ad individuare i gestori per dodici anni, si chiuderanno il 12 maggio.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Messina

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook