Sabato, 31 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Messina, la preside del Nautico dice 'no' alle soluzioni proposte da De Luca
IL "CAIO DUILIO"

Messina, la preside del Nautico dice 'no' alle soluzioni proposte da De Luca

di
coronavirus, scuola, Messina, Sicilia, Cronaca
Il sindaco di Messina, Cateno De Luca

Diventa sempre più un caso la vicenda del Nautico Caio Duilio di Messina. Nella stagione delle ricerca di aule per evitare doppi turni e, per quanto possibile della didattica a distanza, si acuisce la storica mancanza di spazi dell'istituto di via La Farina. Il Nautico non sembra affatto intenzionato ad accettare le aule aggiuntive individuate dalla Città metropolitana e questo nonostante i toni perentori usati recentemente dal sindaco De Luca.

La preside Maria Schirò difende la decisione, che attende la ratifica del Consiglio d'istituto , in maniera circostanziata. Il punto di partenza è che Palazzo dei leoni, per coprire il deficit di aule del Caio Duilio ha proposto di realizzare una nuova doppia sede staccata alla Zir, in via Orso Corbino e in via Bonino, dove sono disponibili, in affitto, una trentina aule.

L'edizione integrale dell'articolo è disponibile sull'edizione cartacea della Gazzetta del Sud - edizione di Messina. 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook