Martedì, 04 Agosto 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Tragedia a Taormina: ventenne cade sugli scogli, batte la testa e muore
INDAGINI

Tragedia a Taormina: ventenne cade sugli scogli, batte la testa e muore

Crudele destino per un 20 enne di nazionalità tunisina, Ben Dlada Faker, che ha perso la vita ieri a Taormina, in località Capo-Taormina (Statale 114), a pochi metri di distanza dal noto albergo, in un campeggio abbandonato.

Il tragico fatto di cronaca si è verificato nelle prime ore del pomeriggio, quando - stando ad una prima ricostruzione - il ragazzo si è recato nell'ex campeggio per una battuta di pesca insieme al fratello e ad un amico. E proprio questi ultimi, in effetti, a quanto pare erano le due persone impegnate nella battuta di pesca, mentre il malcapitato 20enne si sarebbe trovato lì con loro per fargli compagnia.

Ad un certo punto il ragazzo sarebbe andato a prendere una sedia ed è così risalito ma nella discesa avrebbe perso l'equilibrio improvvisamente e nella rovinosa caduta è finito su uno scoglio, battendo con violenza il capo. L'impatto è stato fatale.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook