Lunedì, 17 Febbraio 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Scaletta, il cimitero da 8 anni senza luci votive: i cittadini sollecitano intervento
LA PROTESTA

Scaletta, il cimitero da 8 anni senza luci votive: i cittadini sollecitano intervento

di

Sono trascorsi quasi 8 anni da quando malviventi di nazionalità romena, che sono stati poi identificati ed arrestati dai carabinieri, hanno trafugato i fili dell'impianto della linea che conduce corrente elettrica nel cimitero di Scaletta Superiore, ubicato in contrada Palazzo, località distante circa un km dal centro abitato.

Da allora il sacro luogo, che tra l'altro è raggiungibile solo a piedi a causa dell'interruzione dell'unica strada di collegamento, spazzata via dalle acque del torrente Racinazzi durante l'alluvione 2009, non è fornito di corrente elettrica ed i loculi, le tombe e le cappelle gentilizie sono prive delle luci votive, che rappresentano un sentimento di affetto e un' attestazione di ricordo per i cari estinti.

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud, edizione di Messina

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook