Venerdì, 22 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo
LIETO FINE

Da Licata a Taormina con una grave insufficienza respiratoria, bimba salvata in extremis

di
bimba salvata a Taormina, Ccpm di Taormina, insufficienza respiratoria, Messina, Sicilia, Cronaca
Ospedale San Vincenzo di Taormina

Una storia a lieto fine per una bambina di 2 anni proveniente da Licata, sottoposta a cure urgenti in questi giorni all'ospedale “San Vincenzo” di Taormina, presso il Centro Cardiologico Pediatrico del Mediterraneo.

Come scrive la Gazzetta del Sud in edicola, la piccola, in grave insufficienza respiratoria, è stata salvata dal Ccpm di Taormina in collaborazione con l'Ismett di Palermo che ha messo a disposizione una macchina Ecmo in grado di essere trasportata in elicottero.

Non appena arrivati a Licata, i cardiochirurghi di Taormina hanno impiantato un ecmo veno-arterioso. Le condizioni della bimba sono immediatamente migliorate. A quel punto la bambina è stata trasportata a Taormina in elicottero dove è giunta in condizioni stabili. Dopo quattro giorni di assistenza, il cuore della piccola ha già dato segni evidenti di recupero.

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud - edizione di Messina in edicola. 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook