Sabato, 14 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
MESSINA

Abuso d'ufficio e danno all'ambiente, a processo il sindaco di San Pier Niceto

processo, san pier niceto, Messina, Sicilia, Cronaca
Il sindaco Luigi Pietro Calderone

Sarà processato il prossimo 10 ottobre, dinanzi ai giudici del Tribunale di Barcellona, a seguito del rinvio a giudizio deciso dal giudice Valeria Gioeli, il sindaco di San Pier Niceto, Luigi Pietro Calderone, 64 anni.

Il primo cittadino dovrà infatti rispondere del reato di abuso d'ufficio e di violazione di norme del Codice dell'ambiente perché, nello svolgimento delle funzioni del proprio ufficio, mediante l'adozione di ordinanze contingibili e urgenti, emanate in maniera reiterata nel periodo compreso tra il 13 febbraio 2014 ed il 31 marzo 2016 e in assenza dei presupposti richiesti dalla norma in materia, intenzionalmente procurava un ingiusto vantaggio patrimoniale a beneficio delle ditte affidatarie del servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti.

L'edizione integrale dell'articolo è disponibile sull'edizione cartacea della Gazzetta del Sud - edizione di Messina.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook