Venerdì, 22 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo
POLIZIA

Nasconde 300 grammi di marijuana in casa, arrestato a Messina

Nella rete della Squadra mobile, impegnata in attività preventive e repressive legate al contrasto dello spaccio di droga, è finito Pasquale Pietropaolo, 50 anni, messinese, volto già noto alle forze dell’ordine e con precedenti specifici.

Nel corso di una perquisizione domiciliare, gli agenti hanno scoperto, occultata in una busta di cellophane, sul retro dell’abitazione, una prima parte di marijuana. Il cinquantenne, infatti, aveva tentato di disfarsene all’arrivo dei poliziotti, ignaro della loro presenza lungo tutto il perimetro della casa.

Una volta dentro, il personale operante ha passato al setaccio l’immobile, trovando un’altra confezione contenente droga dello stesso tipo, che le successive analisi effettuate dal locale Gabinetto di Polizia Scientifica, hanno confermato essere marijuana allo stato erbaceo, per un peso di 300 grammi.

La perquisizione ha portato al rinvenimento di un bilancino di precisione, di una terza confezione vuota e di una pistola a salve modello 92 F munita di tappo rosso e sei cartucce calibro 38. In un comò, rinvenuti 1275 euro in banconote di vario taglio. Lo stupefacente e materiale sono stati sequestrati e, in considerazione delle evidenze raccolte, Pietropaolo è stato arrestato e sottoposto ai domiciliari.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook