Martedì, 22 Ottobre 2019
stampa
Dimensione testo
IL CASO

Lavoro a Messina, in mille per cento posti di operatore ecologico: ressa ai cancelli

di

Messina e la fame di lavoro. Ressa indescrivibile davanti alla sede del centro per l'impiego. Centinaia di aspiranti netturbini in fila già dalle prime ore della mattina in attesa di formalizzare la propria candidatura, per la selezione di cento unità da impiegare, per dodici mesi, a Messina servizi.

Il Centro per l'impiego si è organizzato come se oggi dovesse esserci una vera e propria invasione. Ed è facile immaginare che possa essere davvero così. Potrebbero anche essere un migliaio i candidati ai cento posti per operatore ecologico di cui la Messina Servizi ha immediato bisogno per i prossimi 12 mesi per sostenere la raccolta differenziata partita lunedì scorso.

La procedura per l'avviamento a selezione, riporta la Gazzetta del Sud in edicola, prevede che tutti coloro i quali vogliano prenderne parte debbano presentarsi personalmente al Centro per l'impiego di via Dogali solo ed esclusivamente oggi fra le 9 e le 12 o fra le 15,30 e le 17,30, per perfezionare la propria candidatura.

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook