Lunedì, 09 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
CARABINIERI

Furti di souvenir a Taormina, arrestata un'anziana coppia di ladri "in trasferta"

Furti in quattro negozi del centro storico di Taormina. In manette un’anziana coppia di turisti spezzini. I carabinieri del Nucleo Operativo Radiomobile hanno arrestato, in flagranza di reato, i coniugi di 69 e 73 anni, entrambi di Lerici, per furto aggravato continuato.

Un negoziante, accortosi di un furto nel suo negozio, attraverso l’impianto di videosorveglianza ha riconosciuto nell’anziana l’autrice del furto che, poco dopo, ha rintracciato in corso Umberto. Alla richiesta di restituzione del maltolto, la donna ha asserito di non esserne più in possesso dichiarando di aver consegnato tutto al marito. La donna, pertanto, ha avvertito telefonicamente il coniuge che poco dopo l’ha raggiunta.

I carabinieri, intervenuti su segnalazione del negoziante, dopo aver identificato i due coniugi, hanno proceduto a una perquisizione che ha consentito di recuperare souvenir, ceramiche, bracciali in cuoio e vari oggetti, per un valore di oltre mille euro, frutto dei furti commessi in quattro attività commerciali del centro storico taorminese. Il gip, dopo avere convalidato l’arresto, ha disposto i domiciliari nel Comune di residenza.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook