Sabato, 07 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
RACCOLTA DIFFERENZIATA

Tassa dei rifiuti a Taormina, si stringe il cerchio sugli evasori

di

Si stringe il cerchio sugli evasori della Tari a Taormina e arriva il dato aggiornato sulla raccolta “porta a porta”.

«Il tempo della tolleranza è finito e non ci sarà più scampo per gli evasori né per chi fa il conferimento selvaggio dei rifiuti. Per questo abbiamo effettuato una riunione con il sindaco Mario Bolognari e con i vertici della Polizia locale per lanciare l'operazione “Città pulita”» spiega il vicesindaco Enzo Scibilia.

«La raccolta differenziata a Taormina - prosegue Scibilia - è arrivata al 74,90%. Non ci sono più i cassonetti sul territorio e non ci sarà più possibilità di depositare spazzatura qui per chiunque arrivava a Taormina da altri paesi».

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud - edizione di Messina in edicola. 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook