Martedì, 18 Giugno 2019
stampa
Dimensione testo
LA RICORRENZA

Letojanni, 10 anni dalla scomparsa dei fratelli Baeli: un'indagine archiviata tra i dubbi

fratelli Baeli, indagine archiviata, letojanni, procura di messina, Francesco Baeli, Lillo Baeli, Messina, Sicilia, Cronaca

Ricorrono i dieci anni dalla scomparsa di Lillo e Francesco Baeli. Non può che essere un anniversario di tristezza e amarezza per la famiglia dei due fratelli che la sera del 23 maggio 2009, salirono sulla loro barca da Giardini Naxos, per fare ritorno a casa a Letojanni, e invece in quella traversata in mare sono andati incontro a un tragico destino.

Il corpo senza vita di Lillo fu rinvenuto quella notte stessa, ad un miglio da Naxos, mentre Francesco non è mai stato trovato e vane risultarono pure le ricerche della loro imbarcazione, un gozzo di 4 metri appena acquistato. Il mare restituì, sempre quella notte, il serbatoio del motore, di fronte ad Isolabella.

L'indagine è stata archiviata dalla Procura di Messina nel dicembre 2010 perché «i responsabili del reato non sono stati identificati», nonostante diversi tentativi di opposizione della famiglia, che chiedeva venissero fatti altri accertamenti per dare una risposta ai tanti punti interrogativi di quel naufragio e affinché soprattutto ci fosse modo di ritrovare il corpo di Francesco.

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud - edizione di Messina in edicola. 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook