Giovedì, 25 Aprile 2019
stampa
Dimensione testo
IL CASO

Policlinico di Messina, giallo sulla morte di un bambino di quattro anni

di
bambino morto messina, forza d'agrò, policlinico messina, Nicolò Savoca, Messina, Sicilia, Cronaca
Policlinico di Messina

Il mistero avvolge il decesso di un bambino di appena quattro anni a Messina, mentre la disperazione logora lo stato d’animo e la vita di genitori e familiari.

Il cuore di Nicolò Savoca, 4 anni, originario di Forza d’Agrò, ha cessato di battere nella notte tra venerdì e sabato scorsi, nonostante i tentativi del personale medico del Policlinico universitario “Gaetano Martino” di strapparlo alla morte.

Una vicenda tutta da chiarire, che già vede la struttura di Gazzi muovere i primi passi per accertarne le cause, ma che vedrà inevitabilmente anche la Procura di Messina, dopo la denuncia dei genitori, indirizzare la lente su quanto accaduto.

Alle 19.30 di venerdì scorso - ricostruisce la Gazzetta del Sud-Messina oggi in edicola - , quando il bambino è giunto al Pronto soccorso in codice rosso. Lo hanno accompagnati i familiari. La situazione è apparsa subito critica, tant’è che sono intervenuti i medici della Rianimazione. L’addome di Nicolò, infatti, era piuttosto gonfio, segno, questo, di un’emorragia interna.

Successivamente, il piccolo è stato trasportato d’urgenza nel reparto di Chirurgia pediatrica, dov’è stato sottoposto a un intervento: aveva stomaco e tessuti devastati, tanto che si è resa necessaria l’asportazione di alcuni organi. Il quadro clinico è peggiorato col trascorrere del tempo, fino a precipitare dopo circa quattro ore dal ricovero, intorno alla mezzanotte. Per Nicolò, ormai, non c’era nulla da fare.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook