Martedì, 22 Ottobre 2019
stampa
Dimensione testo
GUARDIA DI FINANZA

Al bar durante l'orario di lavoro, nei guai 5 dipendenti comunali di Torregrotta

Al bar o a passeggio con il cane, piuttosto che a sbrigare le pratiche loro assegnate. Uno scenario che è venuto fuori dall'indagine della guardia di finanza al Comune di Torregrotta, in provincia di Messina, nei confronti di alcuni dipendenti: 5 di loro sono stati denunciati.

Una nuova operazione contro i "furbetti del cartellino" nel Messinese, nella operazione che i finanzieri hanno ribattezzato "Free work", il reato contestato è truffa ai danni dello Stato.

L'indagine è andata avanti per alcuni mesi impiegando telecamere piazzate agli ingressi degli uffici, che hanno consentito di controllare costantemente l'accesso alla sede principale e alla sede decentrata del Comune, compresi gli strumenti per la rilevazione delle presenze del personale.

Grazie alle videoriprese e all'attività di pedinamento, è stato possibile rilevare che i cinque comunali erano soliti assentarsi dal proprio posto di lavoro.

Le indagini delle fiamme gialle hanno permesso di accertare che i dipendenti, nonostante risultassero formalmente in servizio, arrivavano in ritardo, andavano via in anticipo dal posto di lavoro, o uscivano per dedicarsi a faccende personali.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook