Martedì, 22 Ottobre 2019
stampa
Dimensione testo
CARABINIERI

Barcellona, non pagano il conto e picchiano il titolare di un pub

L'ex pescheria, cuore della “movida”, è diventata ancora una volta scenario di prevaricazione e violenza, questa volta da parte di due giovani avventori che venerdì sera dopo aver trascorso la serata ad un tavolo del “Perditempo”, il primo locale food con l'aggiunta di musica, artefice delle serate che hanno reso celebre e luogo di aggregazione la piccola area pedonale, non hanno pagato il conto, reagendo con violenza quando il titolare, Pietro Carbone li ha raggiunti per strada invitando gli stessi a pagare.

A questo punto, secondo il racconto che lo stesso gestore ha postato ieri sulla pagina facebook del “Perditempo”, la reazione è stata violenta. Uno dei due avrebbe schiaffeggiato e colpito con calci il titolare dell'esercizio. Minacce, sarebbero state rivolte al personale del locale. Nell'immediatezza dei fatti sono intervenuti i carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia che con costanza, specie nei week end, monitora la zona per garantire la sicurezza di chi affolla la via Longo e dei commercianti.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook