Sabato, 17 Novembre 2018
LA POLEMICA

A Messina gli studenti universitari chiedono più bus e tram

di

Corse spesso insufficienti a raggiungere, in determinati orari, i luoghi dove si svolgono le lezioni tra le maggiori criticità emerse durante l’incontro svoltosi ieri mattina, nei locali Atm, tra la dirigenza dell’Azienda e i rappresentanti delle associazioni universitarie.

La popolazione studentesca complessiva è di circa 23 mila giovani, tantissimi dei quali utilizzano i mezzi pubblici, per tutti, tra le priorità, il ripristino della linea tranviaria la domenica.

Un confronto aperto, problemi, ma anche idee e proposte, al centro della riunione promossa dalla dottoressa Liliana Bonfiglio, da anni impegnata al fianco degli studenti in tante battaglie.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X