Sabato, 16 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio La notte di Natale
MESSINA

La notte di Natale

di
messina, natale, Messina, Archivio
Oggi s’insedia l’arcivescovo Accolla

Alle 23.30 il primo appuntamento in Cattedrale con il tradizionale suono degli zampognari e la deposizione del Bambinello nel presepe. A seguire il rito eucaristico presieduto per la prima volta dall'arcivescovo Giovanni Accolla. Un rito al quale i fedeli partecipano anche in tutte le chiese della città aperte già dalle 23. Oltre quella in cattedrale, molto partecipata anche la funzione nel tempio di S. Francesco all’Immacolata. Da qui, a seguire, la processione del Bambinello, un’iniziativa della Confraternita di Maria SS. della Luce che ha origini nel 1626. 
La novità di quest’anno, l’omaggio alla natività allestita nell’isola pedonale di piazza Castronovo, che la comunità parrocchiale S. Maria dell’Arco guidata da mons. Letterio Gulletta ha reso al termine della celebrazione, intorno all’1,30. Mons. Giovanni Accolla celebrerà anche il solenne pontificale alle 11 in Cattedrale. Rappresentazioni sacre, antiche tradizioni e solidarietà anche nel giorno di S. Stefano. Il pranzo offerto ai poveri dalla Croce Rossa si terrà anche quest’anno nel salone dell’istituto don Orione. Vari i presepi viventi le cui rappresentazioni sono in programma domani e martedì. Previsto come da tradizione, un buon afflusso di visitatori a Salice, Castanea e San Filippo superiore. Da segnalare anche il presepe di Curcuraci dove gli operatori della parrocchia S. Maria dei Bianchi ne animeranno uno interamente realizzato con materiale di riciclo.

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook