Lunedì, 05 Dicembre 2022
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Bilancio, l'attesa prosegue
MESSINA

Bilancio, l'attesa prosegue

di
bilancio, palazzo zanca, revisori, Messina, Archivio
Palazzo Zanca

La lunga attesa prosegue. Ancora nessuna traccia del previsionale del 2017 ed in commissione c'è chi ha perso la pazienza. L'emendamento di fine giugno della prima oramai nota stesura con selfie di Natale scorso, e' sempre zoppo.
Mentre la regione ha già scelto chi sarà il commissario che dovrà intervenire - è presto sarà a Messina-per rimettere in riga palazzo Zanca, i revisori dei conti sono sempre in attesa di documenti essenziali per poter dare il loro necessario e prezioso parere. Hanno ricevuto il piano triennale delle opere pubbliche e in settimana emetteranno il parere, ma mancano ancora le integrazioni per la definitiva versione del piano delle alienazioni . Nell'ultimo emendamento infatti sono stati inseriti tre nuovi immobili nella lista delle vendite programmate da palazzo Zanca, ma questa novità non è ancora stata inserita nel piano dalla amministrazione . Ed e' questa la documentazione che attende il collegio dei revisori per poter dare anche il parere del previsionale 2017 e presentarlo in commissione.
In consiglio intanto e' arrivata la fumata bianca per la scelta del nuovo presidente. L'aula stamattina ha scelto, dopo una cinquantina di giorni di stallo, Pippo De Leo. 
A dare concretezza del ritardo maturato per l'esame e l'approvazione del documento,la scadenza anche del 15 settembre. Data nella quale il tribunale potrebbe decidere il fallimento di Messinambiente con conseguenze inimmaginabili sotto il profilo del servizio e delle responsabilità. Se la partecipata ha una sola speranza di salvarsi passa dall'approvaziond de previsionale prima dell' udienza di metà settembre. Ma di questo passo il destino appare segnato. I revisori hanno dato l'ok alle due delibera da 30 milioni di euro che darebbero i fondi salva Messinambiente ma senza previsionale anche gli anni passati per finire i conti in sospeso fra sto Messinambiente e comune sarebbero passati inutilmente

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook