Domenica, 23 Settembre 2018
MESSINA

Riduzione in schiavitù, arrestato romeno

messina, milazzo, prostituzione, taormina, Messina, Archivio
Riduzione in schiavitù, arrestato romeno

La polizia ha eseguito a Messina un'ordinanza di carcerazione nei confronti del romeno Florin Atos Costantin, 32 anni, condannato per riduzione in schiavitù e tratta di persone. Dovrà scontare 8 anni, 4 mesi e 8 giorni in carcere. Costantin venen condannato dopo l'inchiesta 'Bani Bani', con la quale, nel febbraio 2011, la Squadra Mobile di Messina, con l'ausilio delle Squadre Mobili di altre città italiane e dei Commissariati distaccati di Milazzo e Taormina, diede esecuzione ad un'ordinanza di custodia cautelare in carcere a carico di 40 indagati, ritenuti responsabili a vario titolo di associazione a delinquere finalizzata allo sfruttamento e favoreggiamento della prostituzione, tratta di esseri umani, riduzione in schiavitù, sequestro di persona ed altro.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X