Sabato, 20 Ottobre 2018
MESSINA

Inseguiti ed arrestati
dalla polizia

di

 In manette sono finiti Domenico Giovanni Nerone, 27 anni, Antonino Allia, 25 e Santo Gasbarro, 19 anni che ora dovranno rispondere di furto aggravato e possesso di arnesi atti allo scasso.

I tre, intorno a mezzanotte, avevano utilizzato una sedia per arrampicarsi e raggiungere la finestra del primo piano di un appartamento nel quale i proprietari non avevano ancora fatto rientro. Utilizzando un seghetto avevano già divelto una sbarra della grata in ferro quando sono arrivati gli agenti delle Volanti.

Alla vista della pattuglia i tre sono saltati a bordo dell’autovettura che avevano parcheggiato proprio sotto la finestra e si sono lanciati in una folle corsa. Dopo un inseguimento per le vie del quartiere, durante il quale i malviventi  hanno tentato di disfarsi di alcuni oggetti lanciandoli dal finestrino, l’auto con a bordo i tre giovani è andata a sbattere su di una macchina parcheggiata. Scesi dall’auto hanno tentato di fuggire a piedi ma sono stati  fermati e arrestati dai poliziotti. 

Anche stavolta è stata la telefonata al 113 di un cittadino che ha permesso agli agenti di sventare il colpo ed arrestare i responsabili.

ALLIA che era alla guida dell’auto durante l’inseguimento è stato inoltre denunciato per guida senza patente. L’autovettura utilizzata per il colpo, di proprietà della compagna di uno dei tre giovani, è stata sequestrata.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X