Giovedì, 20 Settembre 2018
MESSINA

Dal 7 settembre ufficiale addio a 5 piccoli uffici postali

  Chiusura dei piccoli uffici postali ufficialmente sancita: Poste Italiane ha trasmesso al sindaco Renato Accorinti la comunicazione. Dal 7 settembre prossimo saranno chiusi gli sportelli di San Saba (via Lungomare), Cumia via Comunale, Cumia Inferiore, Pezzolo via Mendolare e Altolia via Luogogrande. Dalla stessa data, cambieranno gli orari di apertura al pubblico dell’ufficio di San Filippo Superiore, che riceverà l’utenza nei giorni di martedì e giovedì dalle 8,20 alle 13,45 e il sabato dalle 8,20 alle 12,45. Le decisioni rientrano nel piano di efficientamento volto all’adeguamento dell’offerta all’effettiva domanda dei servizi postali in tutti i Comuni del territorio nazionale, contestato dalla Cisl Poste: «Si tratta di un duro colpo per la classi disagiate –ha affermato la segretaria della Slp, Gisella Schillaci –. Non avrà mai l’avallo del sindacato perché riteniamo che i piccoli uffici postali svolgano un ruolo importante per assicurare in ogni luogo un contatto con il mondo affinché l’accessibilità ai servizi continui a soddisfare le esigenze degli utenti». La sindacalista continua: «La digitalizzazione non può essere disumanizzazione non si può consentire che un presidio sociale quale è l’ufficio postale venga soppresso perché diseconomico». Una decisione, che non ha sortito particolari reazioni politiche: «Risulterebbe l’ok al progetto da parte dell’Anci – conclude la Schillaci –, invitiamo quanti in passato si sono espressi contro il piano ad attivarsi. Chiediamo che si attivi un confronto per fare rispettare quanto sancisce l’Agicom, ovvero il mantenimento di uffici postali distanti più di 6 chilometri dal primo punto utile più vicino».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook