Mercoledì, 16 Gennaio 2019
stampa
Dimensione testo
INDAGINE HOLIDAY

Droga dal Sudamerica
I nomi dei messinesi

Militari del nucleo di polizia tributaria della guardia di finanza di Messina hanno eseguito 15 misure cautelari, tra cui 13 arresti, e il sequestro di beni per oltre 250 mila euro, nell'ambito di un'operazione antidroga. L'indagine, denominata 'Holiday', ha permesso di disarticolare un'organizzazione criminale che gestiva un traffico internazionale di stupefacenti tra la Colombia e l'Italia. 

I messinesi cooinvolti sono Giuseppe Bellinghieri, classe 1940, da anni trapiantato in Lombardia, Angelo Gangemi, classe 1965, di Saponara, Giovanni Lucchese, classe 1980, residente a Santa Lucia Sopra Contesse. Quest'ultimo è stato arrestato stamani, in flagranza di reato, nel corso di un'ispezione a casa sua, dove sono stati trovati un bilancino di precisione e 55 grammi di hascisc. I primi due, invece, sono ritenuti gli organizzatori della compravendita di una partiita di cocaina, ben 6 chilogrammi, che avrebbe rifornito centri del nord, del centro e della sicilia. C'era anche un punto di riferimento catanese, Vincenzo Torrisi, nipote del boss Nitto Santapaola. Se venduta al dettaglio la droga avrebbe fruttato 500mila euro

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X