Mercoledì, 16 Gennaio 2019
stampa
Dimensione testo
TV RAGAZZI

Il grande cuore dei messinesi “batte” ad Arcobaleno su Rtp

arcobaleno rtp, Messina, Archivio

 «Grazie al cuore infinito dei tanti benefattori, decine di bambini potranno salvarsi dalle malattie e dalla povertà con la nascita di un ospedale in Congo». Grande la soddisfazione manifestata dal cardiologo Francesco Certo, presidente dell’associazione “Terra di Gesù” onlus, ospite ieri insieme con Francesco Bucca e Angela Arena, rispettivamente tesoriere e segretaria dell’associazione, della ventunesima puntata di “Arcobaleno” in onda su Rtp (replica oggi alle 15). Il dott. Francesco Certo, che è anche direttore sanitario dell’Help Center della Caritas alla stazione centrale, nell’ambito del format per ragazzi prodotto da Rtp e Gazzetta del Sud con Noi Magazine e condotto da Umberto e Daniele Vita, dopo il lancio del domandone (“Siamo in missione per conto di Dio!” è la roboante affermazione dei protagonisti di un celebre film degli anni Ottanta. Quale?) ha parlato delle difficilissime condizioni di vita, in un a terra dove curarsi è un lusso che nessuno può permettersi. Così l’associazione ha raccolto fondi elargiti da 15.000 benefattori e consegnati a padre Dominique Ndolomo per realizzare la struttura sorge nel piccolo villaggio di Kpangi, con 16 posti letto e sala parto. In studio dieci studenti di quarta elementare, cinque del plesso “Passamonte” dell’I. c. “Gravitelli” e cinque del plesso “Catalfamo” dell’I. c. “Catalfamo”, al centro della finestra video con l’inviata speciale Giuliana Di Dio. Spazio poi al divertente Mister Alex, durante ArcoMagic, seguito dall’ArcoLibro, consigliato da La casa di GiuliaLibrinfesta. Ieri è stato presentato “I Miti in Sicilia” di Riccardo Francaviglia, che si compone di sette racconti sui miti greci accompagnati da suggestive illustrazioni d’autore. Poi gli allegri disegni di Silvia Zanetti e Luca Pagano e la letterina di Elisabetta, mostrati nell’ambito di “ArcoPost”. A condurre “ArcoNews”, assieme ai presentatori, Simona Laganà (Catalfamo) e Maria Pia Laganà (Passamonte) che si sono soffermati sulla raccolta fondi del comitato provinciale dell’Unicef per i bambini che vivono nella striscia di Gaza; della 53esima edizione tenutasi a Messina della rassegna nazionale “Ragazzi in gamba”, rivolta alle scuole per la promozione della creatività; della cerimonia di intitolazione, che si terrà il 16 aprile nel salone della Primaria “Annibale Maria di Francia”, all’insigne studioso messinese Giuseppe Catalfamo; delle riproduzioni delle opere di Antonello da Messina del maestro Pippo Crea, esposte nella scuola Passamonte, fino al 20 aprile, nell’ambito del progetto “A scuola con Antonello”. Quindi l’attesissimo “ArcoQuiz”con le domande a risposta multipla consegnate in busta chiusa dalla segretaria di edizione Antonella Romeo, durante il quale le due squadre hanno ottenuto il pareggio e tutti i partecipanti hanno ricevuto la tshirt di Mag, la mascotte di Noi Magazine. Infine le divertenti avventure del simpatico Doug, il cartone animato proposto dal format tv.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X