Domenica, 23 Settembre 2018
MISSIONE FUTURA

Samantha lo spazio ti aspetta

 E' arrivato il giorno della partenza per la prima donna astronauta italiana. Alle 22 e 01 italiane Samantha Cristoforetti volerà, diretta alla Stazione Spaziale Internazionale, a bordo di una Soyuz dalla base russa di Baikonur, nel Kazakistan. Comincia così la missione Futura, la seconda di lunga durata dell'Agenzia Spaziale Italiana (Asi). Per Samantha Cristoforetti la giornata è cominciata molto presto. La sveglia per gli astronauti è suonata infatti alle 5 del mattino (mezzanotte in Italia) e oggi sarà una lunghissima giornata scandita dagli ultimi controlli, i saluti alle persone più care e gli immancabili rituali che precedono la partenza di ogni astronauta dalla base russa. Nata a Milano trentasette anni fa e cresciuta a Malè(Trento), Samantha Cristoforetti si è laureata in ingegneria meccanica in Germania, a Monaco. E' capitano dell'Aeronautica Militare Italiana ed è entrata a far parte del Corpo astronauti dell'Agenzia Spaziale Europea (Esa) nel 2009. A bordo della Stazione Spaziale Internazionale l'astronauta italiana trascorrerà quasi sei mesi, durante i quali sarà impegnata in un'intensa attività di ricerca. Sono infatti duecento gli esperimenti da seguire a bordo e, di questi, dieci sono tutti italiani, selezionati per la sua missione.(ANSA).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X