Lunedì, 24 Settembre 2018
MESSINA

Gazzi e S.Filippo
svincoli dimenticati

viale gazzi, Messina, Archivio
tangenziale messina

Competenze diverse, stesse responsabilità. Comune e Cas si sono dimenticati degli svincoli di Gazzi e S.Filippo dove pulizia e sicurezza lasciano davvero a desiderare tanto che gli interventi non possono più essere rimandati. Lo svincolo S.Filippo in uscita ha preso le sembianze di una giardino con erbe alte in entrambi i lati. Rami e foglie riducono sensibilmente in curva la parte di carreggiata percorribile e la visibilità di chi sta alla guida. Una situazione di pericolo che si aggrava di sera quando lo svincolo deve fare i conti anche con l’oscurità per la mancanza dell’illuminazione. Tutta l’area, infatti, dopo essere stata visitata dai ladri che hanno asportato i cavi di rame, è rimasta al buio e non si conoscono ancora i tempi di intervento per ripristinare l’impianto. Non va meglio nello svincolo di Gazzi, anche se in entrata ci sono stati alcuni interventi migliorativi nella parte in cui è competente il Cas. Rimane il problema al manto stradale e lo squallore del Viale, pieno zeppo di rifiuti e di erbacce secche che deturpano una zona, già di per se, trascurata. In questo caso dovrebbe essere Palazzo Zanca a trovare soluzioni. Qualche anno fa erano stati reclutati addirittura alcuni Rom per pulire aiuole e dare decoro, ma nel tempo non è stata data la necessaria continuità e tutto è improvvisamente ritornato all’antico degrado. Non si può pensare di risolvere il problema con il fai da te, servono, invece, interventi massicci e risolutivi e un maggiore controllo anche per la presenza dei mercati rionali. Bisognerà, poi, verificare, se nel suo cronoprogramma, il comune ha inserito  anche il Viale Gazzi che, come tutte le grandi arterie, ha bisogno di una manutenzione che superi l’ordinario.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X