Lunedì, 10 Dicembre 2018
MESSINA

L'isola comincia a piacere
Le prime modifiche

Nella parte a parte a valle del quadrilatero si erano verificati i maggiori intoppi nella circolazione. E stamani, passate le 9, la situazione era già sulla stessa falsariga. Ma è stato a questo punto che sono stati attuati i primi accorgimenti. Intanto, pugno duro con gli automobilisti in sosta vietata. Doppie file non consentite per favorire il flusso viario sulla via Ugo Bassi verso via Tommaso Cannizzaro. Anche l’assessore Cacciola quasi aggiungendosi al folto plotone di agenti di polizia municipale ha verificato di persona, impartendo ordini e suggerimenti. Come agli ausiliari del traffico, sulle auto in doppia fila. 

Percorrendo poi tutta la via Ugo Bassi, l’arteria più trafficata tra le adiacenti al quadrilatero chiuso al transito, Cacciola ha incontrato agenti motociclisti con i quali ha discusso su eventuali accorgimenti da apportare oer evitare ingorghi all’incrocio Ugo Bassi/Tommaso Cannizzaro. Un'altra soluzione è quella di invitare gli automobilisti diretti a nord a servirsi di via La Farina anziché intasare il viale S. martino, e le due parallele a valle. Ma anche sulla grande arteria i problemi non mancano. Oltre alla auto in doppia fila, anche gli improvvisi e massicci transiti di mezzi pesanti

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X