Mercoledì, 19 Dicembre 2018
stampa
Dimensione testo
MESSINA

Il sindaco ordina la
requisizione de “Le Dune”

le dune, Messina, Archivio

Continua a tenere banco il “caso migranti” a Messina. Dopo le critiche rivolte dall’assessore alle Politiche sociali Nino Mantineo nei confronti della Prefettura per l’allestimento della tendopoli all’Annunziata, ieri il prefetto Stefano Trotta ha replicato con durezza, definendo «intollerabili» gli atteggiamenti, le dichiarazioni e i ritardati provvedimenti di assistenza ai minori, con evidente riferimento all’amministrazione comunale. Il sindaco Renato Accorinti, da parte sua, ieri ha firmato il provvedimento di requisizione del complesso turistico “Le Dune”di Mortelle e lo ha messo a disposizione per accogliere i profughi.   

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X